(2019 – IN CORSO) – EC/DG INTERNATIONAL COOPERATION AND DEVELOPMENT

Development of system for management of Cohesion Policy in the Republic of Serbia

L’obiettivo del progetto è preparare la Pubblica Amministrazione serba a un’efficace attuazione della politica di coesione dell’UE  migliorando le capacità di tutte le parti interessate per la preparazione, l’attuazione, il monitoraggio e la valutazione tempestivi ed efficienti di programmi e progetti sostenuti dai fondi strutturali e dal fondo di coesione.

(2019 – in corso) Prefettura di Crotone

Servizio di formazione e affiancamento del personale della Prefettura di Crotone per lo svolgimento dei compiti di supporto tecnico e informativo ai comuni nella predisposizione, revisione e monitoraggio dei piani anticorruzione

Consulenza strategica per l’erogazione di servizi in materia di  predisposizione, analisi e revisione dei piani anticorruzione, a supporto di Enti locali selezionati dalla Prefettura

(2018 – 2019) EC/Dg Regio

EU-Argentina Regional Policy Cooperation on Multi-Level Governance Systems – Institution and Capacity Building on Regional Policy Programming and Implementation

Assistenza tecnica e supporto strategico  al Ministero dell’Interno dell’Argentina e dei ministeri interessati, per la progettazione e l’attuazione di politiche regionali, per le quali l’esperienza dell’Unione europea è considerata di primaria importanza. Gli obiettivi specifici del progetto sono: informare sui cambiamenti organizzativi e politici necessari per un’adeguata gestione delle politiche di sviluppo, secondo il modello europeo; trasferire le conoscenze e le competenze necessarie ai funzionari provinciali (5 province) e  nazionali sui principi normativi e organizzativi adottati nel quadro della politica regionale dell’UE.

EXECUTIVE SUMMARY Argentina ES_EU DEFEXECUTIVE SUMMARY Argentina EN_EU DEF

(2018 – in corso) Ministero dei Beni Culturali e Regione Umbria

Redazione dei PIANI di RAFFORZAMENTO AMMINISTRATIVO (PRA)

Redazione dei PIANI di RAFFORZAMENTO AMMINISTRATIVO (PRA) della seconda fase della politica di capacity building rivolta alle amministrazioni titolari di programmi europei. Attraverso un’azione di affiancamento e analisi il Ministero è supportato nell’identificazione delle criticità dei sistemi di gestione e controllo dei programmi operativi, nell’individuazione di obiettivi di miglioramento amministrativo rilevanti e misurabili e nella definizione degli interventi necessari per raggiungere tali obiettivi.

(2017) – Parlamento Europeo

European Cohesion Policy relative to Regional Development policies in other parts of the World

L’obiettivo principale di questo studio è quello di confrontare le principali caratteristiche della politica di coesione dell’UE con politiche analoghe in altre parti del mondo. La revisione è incentrata su due importanti paesi emergenti, Cina e Brasile, nonché su due organizzazioni internazionali, ASEAN e MERCOSUR. Lo studio si prefigge inoltre di fornire raccomandazioni per alimentare il dibattito politico attorno al futuro della politica di coesione dell’UE dopo il 2020.

Link

(2016 – in corso) – Regione Friuli Venezia Giulia

Valutazione Unitaria dei Programmi Co-Finanziati con Fondi dell’Unione Europea nel periodo di programmazione 2014/2020 – Lotto 1 – Valutazione unitaria del FESR – FSE e FEASR

Il servizio di valutazione si articola in Rapporti generali sull’avanzamento ed i risultati dei programmi e in rapporti tematici di approfondimento sulle aree interne, la sostenibilità ambientale, la creazione di impresa e la capacità amministrativa. L’approccio prevede un mix di metodologie di analisi quantitative e qualitative. Il servizio di valutazione è finalizzato a verificare i processi di implementazione degli interventi e successivamente gli effetti socio-economici delle attività realizzate con i programmi.

Pubblicazione del Primo Rapporto Tematico del servizio di valutazione: “L’efficacia degli interventi finanziati con il Piano Integrato di Politiche per l’Occupazione e per il Lavoro (PIPOL FSE)”.  http://www.regione.fvg.it/rafvg/export/sites/default/RAFVG/GEN/programmazione/FOGLIA23/allegati/13072018_1RT_PIPOL_V1_1_FINALE.pdf

25 Novembre 2016

Convegno Agenzia di Coesione

Partecipazione del Prof. Wolleb e del Dott. Naldini alla riunione annuale ad Ostuni tra la Commissione europea e le Autorità di gestione dei Programmi Operativi nazionali e regionali finanziati dal FESR (Fondo europeo di sviluppo regionale) e dal FSE (Fondo sociale europeo). I lavori erano finalizzati ad esaminare i risultati dei vari programmi operativi dell’ attuale e del precedente periodo di programmazione.

(2015 – 2017) EC/DG Employment

Support of European Structural and Investment Funds (ESI Funds) to the implementation of the Country Specific Recommendations and to structural reforms in Member States

Lo studio concerne il sostegno dei Fondi Strutturali e per gli Investimenti Europei (Fondi ESI) all’implementazione delle Country Specific Recommendations e delle riforme strutturali nei paesi membri. Il progetto è finalizzato a valutare l’allineamento tra la politica di Coesione e il Semestre Europeo ed in che modo i fondi ESI contribuiscono a realizzare le riforme (inclusa governance e capacità amministrativa), anche attraverso le condizionalità ex ante. L’obiettivo finale è fornire indicazioni utili alla preparazione del prossimo periodo di programmazione.

(2015 – IN CORSO) EC/DG REGIO

Evaluation Helpdesk

L’obiettivo del progetto è la fornitura di un servizio di helpdesk di valutazione alla Dg Regio e alla DG Employment. Il progetto si compone di diverse attività: l’analisi dei piani di valutazione 2014–2020 e dei loro aggiornamenti e l’assessment delle valutazioni pubblicate dalle Autorità di Gestione nel periodo 2015–2019; la realizzazione di peer review di alcune valutazioni, con il supporto di esperti internazionali in materia di valutazione; l’attività di  formazione sulla valutazione per funzionari europei, nazionali e regionali; attività di supporto tecnico alle Autorità di gestione che è richiesta per l’impostazione dell’ attività di valutazione. Si offre inoltre assistenza tecnica alla Commissione nel migliorare i processi di valutazione e la qualità delle valutazioni realizzate.

(2015) EC/Dg Regio

Review of evaluations of Cohesion policy 2007-13 and development of structured approach to the review of the 2014-20 evaluation plans

L’obiettivo principale del progetto è quello di sviluppare un approccio che sosterrà un futuro ‘Evaluation Helpdesk sulla politica di coesione’, cioè di compilare una lista delle valutazioni effettuate dalle diverse Autorità di gestione e altre ricerche all’interno degli Stati membri nel 2013 e 2014; di rivedere un campione di valutazioni, e di sviluppare un approccio strutturato per la revisione della qualità dei piani di valutazione 2014-2020

(2014 – 2015) EC/DG REGIO

Ex post evaluation of Cohesion Policy programmes 2007-2013, focusing on the European Regional Development Fund (ERDF) and Cohesion Fund (CF) – Work Package 13 – Geography of expenditure (Articolo La Voce)

http://www.eyesreg.it/
Il WP13 è uno dei 14 work package afferenti la valutazione ex post del FESR e del Fondo Coesione 2007-2013. Il prodotto finale di questo WP sarà un database contenente gli allocati e le spese cumulativi relativi ai progetti selezionati nei programmi FESR e Fondo Coesione nell’ambito dei seguenti obiettivi: convergenza; competitività regionale e occupazione; cooperazione territoriale europea. I dati riguardano l’intero periodo 2007-2013 e saranno raccolti a livello NUTS3 e ripartiti per gli 86 temi prioritari. Terminata la fase di raccolta e stimati i dati mancanti, verrà prodotto un database di facile fruibilità, di modo che quanto raccolto sia poi disponibile per ulteriori usi da parte della Commissione. Inoltre, i risultati dei dati verranno pubblicati sotto forma di mappe, al fine di fornire le prime impressioni sulla distribuzione regionale dei programmi FESR e Fondo Coesione.

(2014 – 2015) EC/Dg Regio

Ex post evaluation of Cohesion Policy programmes 2007-2013, focusing on the European Regional Development Fund (ERDF) and Cohesion Fund (CF) – Work Package 13 – Geography of expenditure

Il WP13 è uno dei 14 work package afferenti la valutazione ex post del FESR e del Fondo Coesione 2007-2013. Il prodotto finale di questo WP sarà un database contenente gli allocati e le spese cumulativi relativi ai progetti selezionati nei programmi FESR e Fondo Coesione nell’ambito dei seguenti obiettivi: convergenza; competitività regionale e occupazione; cooperazione territoriale europea. I dati riguardano l’intero periodo 2007-2013 e saranno raccolti a livello NUTS3 e ripartiti per gli 86 temi prioritari. Terminata la fase di raccolta e stimati i dati mancanti, verrà prodotto un database di facile fruibilità, di modo che quanto raccolto sia poi disponibile per ulteriori usi da parte della Commissione. Inoltre, i risultati dei dati verranno pubblicati sotto forma di mappe, al fine di fornire le prime impressioni sulla distribuzione regionale dei programmi FESR e Fondo Coesione.

(2014 – 2016) EC/Dg Regio

Technical support to analyze the actions to improve the Italian capacity in managing and implementing ERDF proposed in the operational programs (2013-2020)

Assistenza Tecnica alla Commissione Europea per supportare Regioni e Ministeri Italiani nella redazione dei piani di rafforzamento amministrativo (PRA) e verificarne l’efficacia e la pertinenza rispetto ai criteri stabiliti in accordo con la Commissione.

(2014 – 2016) EC/Dg Regio

Ex post evaluation of Cohesion Policy programmes 2007-2013, focusing on the European Regional Development Fund (ERDF) and Cohesion Fund (CF) – Work Package One: Synthesis report

Consulenza e supporto alla Commissione Europea in merito all’organizzazione, coordinamento, controllo della qualità e sintesi dei “work package” in cui si articola la valutazione ex post del FESR e del Fondo di Coesione; le attività includono specifiche analisi quali la redazione di rapporti nazionali di sintesi sui risultati della politica di coesione nei paesi dell’EU28.

(2014) Ministero dei Beni Culturali

Valutazione ex ante del PON Cultura e Sviluppo 2014-2020

Valutazione ex-ante del Programma Operativo Nazionale, principali attività: analisi della coerenza interna ed esterna del programma, supporto alla revisione della struttura del programma, analisi del logical framework, messa a punto degli indicatori di programma e dei target intermedi e finali, analisi dell’adeguatezza degli assetti organizzativi e delle misure previste per la riduzione del carico amministrativo.

(2013 – 2016) Regione Toscana

Valutazione on going del Programma operativo della Regione Toscana relativo all’Obiettivo competitività regionale e occupazione (POR CReO) 2007-2013 del fondo europeo di sviluppo regionale (FESR)

Realizzazione di attività di valutazione di sorveglianza, finalizzata a verificare l’avanzamento del programma e produzione di Rapporti annuali di valutazione; realizzazione di valutazioni tematiche, finalizzate ad approfondire con metodi quantitativi e qualitativi diverse tematiche: aspetti gestionali del POR, interventi per la ricerca ed innovazione, interventi sui comuni montani, l’ambiente e l’energia, i PIUSS.

(2010 – 2012) Presidenza del Consiglio dei Ministri

Valutazione e diffusione dei risultati del Programma di Empowerment delle Amministrazioni Pubbliche ex Delibera CIPE 36/2002

Valutazione, monitoraggio qualitativo, diffusione e valorizzazione dei risultati raggiunti dagli  interventi attivati nell’ambito del Programma di Empowerment, con l’obiettivo di favorire la massima conoscenza in termini di integrazione, capacity building, comunicazione e condivisione delle iniziative realizzate, alla luce delle attività del DFP nell’ambito dell’attuale programmazione comunitaria 2007-2013 e della riforma della PA del Ministro Brunetta. All’interno del progetto è stata svolta una survey presso i destinatari della popolazione, ma anche presso un campione di popolazione ed imprese per verificare bisogni e soddisfazione nei confronti della PA.

(2009 – 2014) EC/Dg Regio

Expert Evaluation Network delivering Policy Analysis

Il progetto aveva l’obiettivo di fornire analisi sui  programmi della politica di coesione, basati sul monitoraggio e valutazione in corso negli Stati membri, analizzando questi risultati nell’ambito della ricerca statistica disponibile. Ciò implica la compilazione di dati di riepilogo da parte di una serie di fonti nazionali e regionali in tutta l’UE, per analizzare il materiale raccolto in modo sistematico e presentare i risultati delle analisi in una forma accessibile in modo da incrementare e ampliare la comprensione degli effetti della politica di coesione nel dibattito sul suo ruolo futuro, nel contesto del dibattito più ampio sul bilancio dell’UE dopo il 2013.

(2008 – 2009) EC/Dg Regio

Regional challenges in the perspective of 2020 Regional disparities and future challenges

Il progetto era finalizzato a studiare gli impatti di alcune sfide chiave (globalizzazione, cambiamento climatico e demografico, rischi energetici e nuovi rischi sociali) sulle disparità regionali in Europa e nei paesi limitrofi; ha visto la costruzione di due scenari, uno ottimista ed uno pessimista al 2020. Gli output sono stati l’organizzazione di 5 eventi tematici (Climate change, Demographic change, Energy Risk, Globalisation, New Social Risks), la redazione di 5 rapporti tematici e di un rapporto di sintesi.

(2008 – 2009) EC/Dg Regio

Distribuzione delle competenze relative alle politiche di sviluppo regionale negli Stati membri dell’Unione europea

Lo studio era volto ad esaminare le interconnessioni tra tendenza alla devoluzione in diversi Stati membri e la capacità finanziaria, che è stato concesso alle autorità locali e regionali di esercitare i loro nuovi poteri, con un focus particolare sulla politica di sviluppo. Questa analisi ha evidenziato la portata reale di condivisione del potere tra i livelli di governo in materia di spesa pubblica per lo sviluppo e la rilevanza del sostegno di coesione dell’Unione europea tra le categorie di spesa e settori

(2007 – 2010) EC/Dg Regio

Valutazione ex-post dei Programmi delle 27 Regioni Europee per il periodo 2000-2006 Co-finanziati dal FESR (Obiettivi 1 e 2) – Work Package 1: coordinamento, analisi e sintesi

Valutazione ex-post riguardante gli interventi del Fondo europeo di sviluppo regionale nei programmi dell’obiettivo 1 e dell’obiettivo 2 attraverso una serie di 11 studi separati ma interconnessi. La valutazione stabilisce l’impatto dei Fondi strutturali sulla coesione economica e sociale, valutarne l’efficacia e l’efficienza, individuare il valore aggiunto della Comunità e trarre insegnamenti per il futuro. Il presente studio consiste nella valutazione del panorama macroeconomico per la politica di coesione nel periodo 2000–2006, nella valutazione della qualità delle strategie, nella raccolta di altre informazioni che facilitino la realizzazione dei successivi gruppi di lavoro e nella sintesi dei risultati di tutti gli 11 gruppi.

(2005 – 2008) Ministero dell’Economia e Finanza

Assistenza tecnica alle Parti economiche e sociali chiamate a partecipare ai processi di attuazione e di sorveglianza dei programmi operativi del Quadro Comunitario di Sostegno per le Regioni ob. 1(QCS) 2000-2006

Il progetto era finalizzato a migliorare il dialogo sociale tra Parti economico-sociali e AdG dei programmi operativi, con le finalità, in particolare, di accrescere i processi di condivisione delle scelte strategiche ed operative,  rafforzare la partecipazione per migliorare la qualità delle scelte e, in prospettiva, creare un continuo interscambio di conoscenze dalla società alla PA. Sono stai realizzati 8 VADEMECUM (Aiuti di stato, Strategia di Lisbona, Risorse liberate, Riforma politica coesione 2007-13, FAS 2007-13, Novità delle politiche sviluppo rurale, Obiettivi di servizio, Partenariato e valutazione), diverse azioni ricerca (sul modello partenariale, sullo stato delle relazioni partenariali) e numerosi incontri-workshop a livello nazionale e regionale. Il progetto ha consentito ad Ismeri Europa di conoscere appieno le diverse realtà territoriali e di approfondire i meccanismi partenariali e di interazione tra PA e parti sociali.

(2002 – 2006) Ministero delle Attività Produttive

Valutazione indipendente intermedia del Programma Operativo Nazionale “Servizio Imprenditoriale Locale” Regioni Obiettivo 1 2000/2006

Valutazione ed analisi sui processi di attuazione, di realizzazione e dei risultati del PON nel suo complesso e nelle singole misure. Valutazione dell’utilizzo del sistema degli indicatori del QCS e del PON. Nella realizzazione di questa valutazione sono state utilizzate diverse tecniche e modalità di lavoro (analisi macroeconomiche micro-economiche, interviste e beneficiari finali e gruppi di controllo), le quali rappresentano uno dei più completi set di analisi attivato negli ultimi anni sulle politiche industriali. La valutazione ha consentito di avviare un’ampia riflessione sulle politiche industriali in Italia, e di alimentare il dibattito in corso sulla riforma dei sistemi di incentivi alle imprese. Il progetto ha visto nel 2005 un aggiornamento della valutazione.